Image Alt

I Golden Riproduttori

Golden Retriever dell’Antica Etruria – I riproduttori

I golden retriever riproduttori dell’allevamento dell’Antica Etruria sono stati selezionati da noi in modo che siano il più possibile conformi alle caratteristiche standard della razza. Cura, rispetto e serietà sono i nostri principali parametri e gli strumenti più efficaci per portare avanti le linee in maniera sana ed efficace, per dare a coloro che sceglieranno i nostri cuccioli la garanzia di cani in salute e felici.

La nostra esperienza pluridecennale ci aiuta in questo esercizio di amore e di cura, fornendoci l’esperienza e il know-how necessari per far crescere il nostro allevamento. Seguiamo inoltre le linee guida dello standard FCI per quanto riguarda le caratteristiche e le proporzioni dei nostri riproduttori, assicurando il massimo rispetto per quanto riguarda il mantenimento delle linee.

Tratti caratteristici

I golden retriever rientrano nel gruppo 8 – Cani da riporto, da cerca, da acqua.

Standard FCI n. 111 (26-06-1987)

ORIGINE:

Gran Bretagna

ASPETTO GENERALE:

Il Golden Retriever è un cane armonico, attivo, potente, ben compatto nella sua andatura, di costituzione forte, con una espressione dolce.

TEMPERAMENTO:

Addestrabile, intelligente, con una naturale predisposizione al lavoro; è un cane gentile, amichevole e sicuro di sé.

TESTA:

Proporzionata e ben modellata.

CRANIO:

Largo senza essere pesante. Ben inserito sul collo.

STOP:

Stop ben definito.

NASO:

Preferibilmente nero.

MUSO:

Possente, ampio e alto. La lunghezza del muso deve essere circa uguale a quella dallo stop all’occipite.

MASCELLE E DENTI:

Le mascelle devono essere forti, con una dentatura regolare, completa e con chiusura a forbice (la faccia interna degli incisivi superiori deve essere a contatto con la faccia esterna di quelli inferiori; i denti devono essere inseriti perpendicolarmente nelle mascelle).

OCCHI:

Marroni scuri, ben distanziati, con il bordo delle palpebre scuro.

ORECCHIE:

Di taglia media e attaccate all’incirca a livello degli occhi.

COLLO:

Di buona lunghezza, netto e muscoloso.

CORPO:

Ben equilibrato, reni corti, forti e muscolosi. Il torace deve essere profondo, il costato profondo e ben definito. La linea dorsale deve essere dritta.

CODA:

Attaccata alta e portata a livello del dorso; raggiunge i garretti senza essere ricurva sulla punta.

ARTI ANTERIORI:

Dritti con buona ossatura. Le spalle devono essere ben attaccate con scapola lunga. Il braccio deve essere lungo quanto la scapola in modo che l’arto sia ben piazzato sotto il corpo. I gomiti devono essere aderenti al corpo.

ARTI POSTERIORI:

Arti forti e muscolosi. Coscia robusta e grassella bel flessa. I garretti sono bassi, dritti se visti posteriormente e non devono ruotare né all’interno, né all’esterno. I garretti “vaccini” sono fortemente indesiderabili.

PIEDI:

Rotondi, “di gatto”.

ANDATURA E MOVIMENTO:

Andatura energica. Gli arti si devono muovere paralleli al corpo. La falcata è lunga e sciolta, senza la tendenza ad alzare gli anteriori.

MANTELLO:

Piatto o ondulato con una buona frangiatura, il sottopelo deve essere folto e impermeabile.

COLORE:

Sono ammesse tutte le tonalità dall’oro al crema. Non deve essere né rosso né mogano. Una piccola macchia bianca sul petto è ammessa.

TAGLIA:

L’altezza al garrese è per i maschi 56-61 cm e per le femmine 51-56 cm.

DIFETTI:

Ogni deviazione dallo standard è da considerarsi un difetto, che va penalizzato secondo la gravità.

NOTE:

I maschi devono avere due testicoli di aspetto normale, ben scesi nello scroto.

Consecte libero id faucibus nisl tincidu. Magna etiam tempor orci lobor faculs lorem ipsum.

Instagram feed